134ma Assemblea dei delegati Coiffure Suisse a Berna

Il CCL prolungato per un anno

Il 22 maggio 2022, nella Beaexpo di Berna, il Presidente centrale Damien Ojetti ha avuto il piacere di porgere il benvenuto ai delegati e agli ospiti per l’Assemblea dei delegati. A causa della pandemia Covid, l’anno scorso l’AD si è svolta online. Tutti hanno accolto con sollievo questo passo indietro verso la normalità.

Nel suo discorso d’apertura, Damien Ojetti ha citato la situazione attuale nel settore dei parrucchieri che sente sempre ancora le conseguenze della pandemia. Ha ribadito che la pandemia ha dimostrato il ruolo sociale e l’importanza della professione di parrucchiere; l’obiettivo ora è quello di ricominciare a guardare avanti.
Christian Reichenbach, Presidente della sezione ospitante Berna, ha assunto il compito di Presidente del giorno. I responsabili delle diverse istituzioni dell’Associazione hanno presentato ai delegati i loro rapporti sulle attività. Claudia Hablützel, Direttrice della Commissione paritetica CP Coiffure, ha illustrato il bilancio dei controlli effettuati nel 2021 in riferimento al rispetto delle prescrizioni CCL. Nello scorso anno la CP Coiffure ha eseguito a livello svizzero oltre 180 controlli per la contabilità salariale come pure 210 controlli non annunciati. Per mancata osservanza delle condizioni salariali e di lavoro sono state inflitte 83 multe convenzionali e 1 ammonimento. Nei confronti dell’anno precedente, è stato applicato più del 23% di sanzioni.

Finanze solide e sviluppo aziendale positivo
Peter Mathys, responsabile del settore finanze e contabilità di Coiffure Suisse, ha presentato il consuntivo 2021 ed il preventivo 2022. Ha dichiarato: “Coiffure Suisse può vantare un anno finanziariamente positivo. Come negli anni scorsi, il preventivo ha potuto essere rispettato. Il consuntivo chiude con un guadagno. Le premesse finanziarie per il 2022 sono buone.” Thomas Kaufmann dell’ufficio revisioni OBT ha confermato la solidità della situazione finanziaria dell’Associazione. Il consuntivo è stato approvato ed è stato dato scarico all’unanimità al Comitato centrale.

André Forrer, Direttore Coiffure Suisse, ha presentato informazioni positive per quanto concerne lo sviluppo aziendale, la strategia per le prestazioni di servizio, i progetti, marketing e comunicazione, vendite e membri, oltre che su eventi e seminari. Ha detto: “Ci ha fatto grande piacere registrare le numerose adesioni dei giovani imprenditori alla nuova categoria di soci Starter ed i molti riscontri positivi.”

Nomine e mutazioni nelle commissioni
Andrea Klaus della Sezione San Gallo è stato nominato nuovo membro del Comitato centrale per la Svizzera tedesca. Ha sostituito Brigitte Hodel della Sezione Berner Oberland, che quest’anno ha lasciato il suo mandato in seno al Comitato centrale.
I presidenti sezionali dimissionari Peter Kräuchi, Soletta; Irene Moser, Berner Oberland; Christian Reichenbach, Canton Berna; Philomène Zufferey, Valais Romand e Stefan Müller, Zürich-Ost sono stati ringraziati. Un cordiale benvenuto ai nuovi presidenti sezionali Brigitte Hodel, Canton Berna; Martin Mühlematter, Berner Oberland; Kerstin Schlup, Soletta e Gianni Cacciatore, Valais Romand. L’OBT Treuhand AG è stata riconfermata come Ufficio revisioni.

Proposte del Comitato centrale
«Nel mese di febbraio 2022, i sindacati hanno inoltrato una petizione riguardante una tredicesima. Coiffure Suisse è riuscita ad evitare questo tema, così che non verrà più discusso con i sindacati. Il Comitato centrale propone di prolungare una seconda volta (2018) l’attuale CCL di un anno. “ “Guadagniamo così un po’ di tempo dopo questo anno di pandemia” ha affermato Damien Ojetti. “Il Comitato centrale sostiene il risultato delle trattative complicate della Commissione CCL con i sindacati Unia e Syna. La proposta del Comitato centrale: il prolungamento di un anno dell’attuale CCL a partire dal 1.1.2023 con una moderata compensazione del carovita di Fr. 50.- mensili sui salari.” La proposta è stata approvata dai delegati.

La proposta inerente all’adeguamento degli statuti e del regolamento contributi Coiffure Suisse (convalida dei testi) è stata accettata.

Revisione totale formazione professionale di base
Paul Egli, responsabile de la formation Coiffure Suisse ; Patricia Notter della Scuola universitaria federale per la formazione professionale SUFFP e Anita Mitrovic, responsabile commissione SP & Q hanno riferito sulla situazione della revisione totale della formazione professionale di base per i profili di qualificazione CFP e AFC. Hanno illustrato quali sono le novità inerenti alla formazione di base e come si presenta l’agenda per gli anni 2022, 2023 e 2024.

Damien Ojetti ha ringraziato i delegati e gli ospiti per la loro partecipazione all’AD.
La prossima Assemblea dei delegati è prevista per domenica 7 maggio e lunedì 8 maggio 2023 a Zurigo.

Impressioni Assemblea dei delegati

Questo sito web utilizza i cookie

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito web acconsenti a tutti i cookie in conformità con la nostra Politica sui cookie. Leggere di più